home page
home page
di Brindisi

 

SAN PANCRAZIO SALENTINO

 

San Pancrazio Salentino situato a nord della penisola salentina, al confine con la provincia di Lecce.
Il primo nucleo abitato di et medioevale sorto intorno ad una preesistente chiesetta dedicata a San Pancrazio che si ritiene sia passato da queste parti prima di recarsi a Roma.
Lo stemma, su cui rappresentata un’aquila ad ali spiegate con una corona sulla testa, una spiga di grano nel becco e una stella a cinque punte sul petto, evoca la condizione storica della cittadina che per secoli fu compresa nel feudo arcivescovile di Brindisi. Si ritiene che le origini siano precedenti a quelle medioevali perch la ricerca archeologica ha messo in luce i resti di un insediamento japigio-messapico in parte nella zona dell’abitato e in parte fuori di esso (contrada Castelli e Masseria Leandro); i materiali recuperati hanno permesso di individuare una vasta area munita di fortificazioni realizzate probabilmente nel IV secolo a.C. Tra i monumenti notevoli di San Pancrazio da ricordare la chiesa Matrice. Nell’interno conservata una fonte battesimale su pietra e l’altare settecentesco della cattedrale di Brindisi. La chiesa di Sant’Antonio fu eretta tra il XV e Il XVI secolo come sembrano testimoniare le colonne ottagonali del portale e gli archi, le monofore del fianco sinistro.
Da notare all’interno un’acquasantiera a muro sorretta da una mano scolpita nella stessa pietra.
Palazzo Municipale

Chiesa Matrice

 

 


per informazioni, consigli, ecc......e-mail: is@brindisinet.composta1.gif (1205 byte)