home page
home page
di Brindisi

 

CELLINO SAN MARCO

 

Cellino San Marco sorge a sud della provincia di Brindisi. Lo stemma rappresenta un albero di ulivo sul fondo d’argento e affiancato dalle lettere C e L. Nel secolo scorso le campagne di Cellino erano coltivate ad oliveti della qualitÓ definita "celino" dal termine greco che indicava il colore nero del frutto; quindi lo stemma raffigura questo tipo di olivo. Il nome di Cellino San Marco deriva quindi dalla qualitÓ delle olive e dalla devozione nei confronti di San Marco. Il castello sembra che sia stato costruito intorno al XVI secolo durante il feudo degli Chyurlia. Nel XVII secolo fu ristrutturato ed ampliato con l’aggiunta della parte sinistra dandogli l’aspetto di una dimora gentilizia.
Tra gli edifici sacri ricordiamo la parrocchia di Santa Caterina d’Alessandra edificato agli inizi del secolo XVIII. In seguito fu pi¨ volte rimaneggiato e nel 1863 fu costruito l’attuale campanile. Nella chiesa Ŕ conservata una statua d’argento del santo protettore San Marco del 1819. La cappella di San Marco Evangelista fu costruita tra il XVII e XVIII secolo sui resti di una cappella basiliare risalente al IX secolo. L’antico edificio sacro fu di proprietÓ dei monaci di origine greca fino al XV secolo; successivamente la struttura and˛ degradandosi fino a crollare. All’interno si pu˛ ammirare un bell’esemplare di altare barocco molto articolato.

Palazzo Comunale in Piazza Moro

Cappella di San Marco

Cristo in Croce - C.da Mea

 


per informazioni, consigli, ecc......e-mail: is@brindisinet.composta1.gif (1205 byte)